Giurisprudenza

Corsi MASTER

Corso per master in MAPA Management delle pubbliche amministrazioni (con percorso in Management Universitario) - secondo livello COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Renato Ruffini

Corso per master in Data science for economics, business and finance - primo livello
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Giancarlo Manzi

Corso per master in Cybersecurity - secondo livello
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Danilo Bruschi

Corsi di PERFEZIONAMENTO

Corso di perfezionamento in Corporate tax governance
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Giuseppe Marino

Corso di perfezionamento in Arte e diritto
COORDINATORE DEL CORSO: Prof.ssa Laura Castelli

Corso di perfezionamento in Salute e sicurezza del lavoro: organizzazione, gestione e responsabilità
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Alessandro Boscati

Corso di perfezionamento in Diritti umani e protezione internazionale
COORDINATORE DEL CORSO: Prof.ssa Alessia Di Pascale

Corso di perfezionamento in Riforma del terzo settore e imprenditoria sociale
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Marco Alberto Quiroz Vitale

Corso di perfezionamento in Criminalità informatica e investigazioni digitali – Le procedure di investigazione e di rimozione dei contenuti digitali: pornografia, proprietà intellettuale, odio e terrorismo, oblio, tutela della reputazione - Coding for Lawyers e Legal Tech. Programmazione per giuristi,smart contract e legal design.
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Giovanni Ziccardi

Corso di perfezionamento in Data protection e data governance. La videosorveglianza e la protezione dei dati personali da un punto di vista legale, tecnico e organizzativo
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Pierluigi Perri

Corso di perfezionamento in Diritto tributario per magistrati tributari e professionisti abilitati al patrocinio davanti al giudice tributario
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Gaetano Ragucci

Corso di perfezionamento in COVID-19 e diritto dell’emergenza: profili penalistici 
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Gian Luigi Gatta

Corso di perfezionamento in Diritto sportivo e giustizia sportiva “Lucio Colantuoni”
COORDINATORE DEL CORSO: Prof. Francesco Delfini

Corso per master in MAPA Management delle pubbliche amministrazioni (con percorso in Management Universitario) - secondo livello

OBIETTIVI 
Il master MAPA, con percorsi specialistici in general management e management delle università, è volto a fornire ai discenti una formazione professionale e specialistica, per figure di carattere dirigenziale e pre-dirigenziale delle pubbliche amministrazioni.
Dal punto di vista didattico il corso si sviluppa attraverso le seguenti fasi:
- conoscenza dei fondamenti, volta a fornire al discente le teorie e i fondamenti concettuali relativi al management pubblico;
- sviluppo personale, volto a fornire ai discenti le skills e le competenze relazionali e di problem solving;
- percorsi specialistici, sviluppati attraverso corsi ad hoc.

PERCHÉ ISCRIVERSI
Con riferimento al percorso di general management, gli obiettivi formativi sono orientati a fornire ai discenti le capacità di direzione di strutture organizzative complesse nei diversi settori pubblici. In particolare, si vuole fornire la capacità creare valore pubblico, attraverso la collaborazione inter-istituzionale, il problem solving, la valorizzazione delle persone;
Con riferimento al percorso specialistico in management delle università, oltre a sviluppare capacità e competenze di gestione generale di qualsiasi istituzione pubblica, il corso intende anche sviluppare le conoscenze e le capacità di affrontare i principali processi delle università in modi integrato.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE.
Il percorso formativo comprende attività didattica frontale e altre forme di addestramento, per un totale di 500 ore. Queste saranno erogate sia online sia in presenza, in modo da garantire la compatibilità dei discenti con i propri impegni lavorativi e personali. Completano le attività 250 ore di tirocinio.

Il corso si rivolge a tutti i possessori di laurea magistrale e a ciclo unico ex D.M. 270/2004. Possono inoltre presentare domanda di ammissione anche i laureandi nelle medesime discipline purché conseguano il diploma di laurea entro la data di inizio del corso e comunque non oltre tre mesi dalla data di avvio dello stesso. In tal caso, la partecipazione al corso verrà disposta "con riserva" e il candidato sarà tenuto ad autocertificare, a pena di decadenza, il possesso della laurea entro trenta giorni dalla data di conseguimento.

Posti disponibili: 30
Crediti formativi: 60
Coordinatore: RENATO RUFFINI
Lezioni: dal 12 novembre 2021 al 16 dicembre 2022
Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM)
Contributo di iscrizione:  €5.016,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso per master in Data science for economics, business and finance - primo livello

OBIETTIVI 
Il corso promuove lo sviluppo delle competenze di analisi e comprensione dei big data attraverso tecniche e strumenti statistici e informatici  avanzati con l’obiettivo di:
- ESTRARRE RELAZIONI SIGNIFICATIVE E PATTERN COSTITUENTI
- COSTRUIRE MODELLI PREDITTIVI DEI DATI
- ANALIZZARE GLI EFFETTI DI POLITICHE O AZIONI &VALUTARE RISCHI FINANZIARI E ASSICURATIVI

PERCHÉ ISCRIVERSI

- Il corso offre una formazione alla professione del data scientist
-
Il corso sperimenta nuove modalità formative (es. hackaton) in cui i partecipanti sono affiancati da soggetti di comprovata esperienza aziendale nell’ambito dei big data.
- Sono attivati rapporti per l’effettuazione dei tirocini con importanti Aziende operanti nei settori del Finance, Digital Marketing& Communication, Tourism, Artificial Intelligence&Data Analytics

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE.
Il percorso formativo comprende attività didattica frontale e altre forme di addestramento, quali laboratori, per un totale di 520 ore. Seguirà un periodo di tirocinio della durata di 250 ore.

Il corso si rivolge ai possessori di laurea nelle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-2 Biotecnologie; L-5 Filosofia; L-8 Ingegneria dell’informazione; L-9 Ingegneria industriale; L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale; L-24 Scienze e tecniche psicologiche; L-30 Scienze e tecnologie fisiche; L 31 Scienze e tecnologie informatiche; L-33 Scienze economiche; L-35 Scienze matematiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni Internazionali; L-40 Sociologia; L-41 Statistica; L/DS Scienze della difesa e della sicurezza.

Possono inoltre presentare domanda di ammissione anche i laureandi nelle medesime discipline purché conseguano il diploma di laurea entro la data di inizio del corso e comunque non oltre tre mesi dalla data di avvio dello stesso. In tal caso, la partecipazione al corso verrà disposta "con riserva" e il candidato sarà tenuto ad autocertificare, a pena di decadenza, il possesso della laurea entro trenta giorni dalla data di conseguimento.

Posti disponibili: 35
Crediti formativi: 60
Coordinatore: GIANCARLO MANZI
Dipartimento: Dipartimento di Economia Management e Metodi quantitativi - Dipartimento di Informatica “Giovanni degli Antoni”.
Contributo di iscrizione:  €5.016 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)
Lezioni: dal 3 novembre 2021 al 29 luglio 2022

Per saperne di più clicca qui

Corso per master in Cybersecurity - secondo livello

OBIETTIVI 
Il corso contribuisce a formare profili con una visione complessiva delle esigenze aziendali legate alla Cybersecurity, che possano gestire le diverse questioni relative alla protezione dei sistemi e dei dati.

PERCHÉ ISCRIVERSI

Le competenze trasmesse dal corso per master permettono di operare all’interno dell’impresa come responsabile e addetto alla privacy e alla data protection nelle pubbliche amministrazioni e nelle aziende italiane ed estere; responsabile della sicurezza informatica (cybersecurity manager); responsabile e addetto alla cybersecurity negli uffici legali e legislativi; esperto di sicurezza informatica, figura verticale con profilo altamente tecnico e buon conoscitore delle tecnologie di prevenzione e difesa dagli attacchi informatici.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE.
Il percorso formativo comprende attività didattica frontale e altre forme di addestramento, erogate in modalità e-learning, per un totale di 500 ore. Seguirà un periodo di tirocinio della durata di 300 ore.

Il corso si rivolge ai possessori di tutte le lauree magistrali e a ciclo unico ex D.M. 270/2004. Possono inoltre presentare domanda di ammissione anche i laureandi nelle medesime discipline purché conseguano il diploma di laurea entro la data di inizio del corso e comunque non oltre tre mesi dalla data di avvio dello stesso. In tal caso, la partecipazione al corso verrà disposta "con riserva" e il candidato sarà tenuto ad autocertificare, a pena di decadenza, il possesso della laurea entro trenta giorni dalla data di conseguimento.

Posti disponibili: 25
Crediti formativi: 60
Coordinatore: Danilo Bruschi
Dipartimento: Informatica “Giovanni Degli Antoni” Dipartimento: Informatica “Giovanni Degli Antoni” - Economia management e metodi quantitativi Dipartimento: Informatica “Giovanni Degli Antoni” - Economia management e metodi quantitativi - Scienze giuridiche “Cesare Beccaria” 
Lezioni: 2 novembre 2021 – 31 luglio 2022
Contributo di iscrizione: €5.016,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Corporate tax governance

OBIETTIVO
Il corso è organizzato in collaborazione con lo studio legale tributario ERNST & YOUNG e ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti una solida ed ampia preparazione teorica, sia con riferimento al contesto nazionale che internazionale, in ordine agli aspetti civilistici, societari, finanziari, amministrativi e penali connessi alla gestione del rischio fiscale da parte dell'impresa, nonché gli strumenti e le tecniche necessarie al fine di gestire il rischio nei vari contesti aziendali.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il percorso formativo è strutturato in 44 ore di didattica frontale ed una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea o laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004:  L-14 Scienze dei servizi giuridici;  L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione;  L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale;  L-33 Scienze economiche;  L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali;  LMG-01 Giurisprudenza;  LM-56 Scienze dell’economia;  LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni;  LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 50
Crediti formativi: 7
Coordinatore: Giuseppe Marino
Lezioni: dal 22 ottobre 2021 e sino al 17 dicembre 2021
Contributo di iscrizione: €516,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Arte e diritto

OBIETTIVO
Il corso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti per rendere effettivo il dialogo tra arte e diritto, affrontando gli aspetti giuridici più rilevanti in campo artistico e la normativa che li disciplina e ponendosi quale luogo privilegiato di incontro, confronto e valorizzazione di una passione in un contesto professionale.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola in 64 ore di didattica frontale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea o laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-1 Beni culturali; L-5 Filosofia; L-10 Lettere; L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-15 Scienze del turismo; L-18 Scienze dell'economia e della gestione aziendale; L-20 Scienze della comunicazione; L-43 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali; LMG-01 Giurisprudenza; LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali; LM-56 Scienze dell'economia; LM-76 Scienze economiche per l'ambiente e la cultura; LM-77 Scienze economico-aziendali; LM-89 Storia dell'arte. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 100
Crediti formativi: 9
Coordinatore: Laura Castelli
Lezioni: dal 22 ottobre 2021 e sino al 4 marzo 2022
Contributo di iscrizione: €566,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Salute e sicurezza del lavoro: organizzazione, gestione e responsabilità

OBIETTIVO
Il corso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti, professionisti, manager, dirigenti che svolgano ruoli direttivi, decisionali, amministrativi, di consulenza o manageriali, una formazione multidisciplinare in materia di sicurezza del lavoro con riferimento al settore privato e pubblico.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola in 66 ore di didattica frontale e una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea o laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-33 Scienze economiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; LMG/01 Giurisprudenza; LM-56 Scienze dell’economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 60
Crediti formativi: 10
Coordinatore: Alessandro Boscati
Lezioni: 22 ottobre 2021 e sino all’11 marzo 2022
Contributo di iscrizione: €716,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Diritti umani e protezione internazionale

OBIETTIVO
Il corso si propone di fornire conoscenze teoriche e pratiche nella materia dei diritti fondamentali dello straniero e della protezione internazionale, mediante un approfondimento, a carattere avanzato, di temi, anche interdisciplinari e strettamente connessi all'attività pratica. In aggiunta agli insegnamenti teorici, saranno infatti esaminati casi pratici e svolte simulazioni di procedimenti con i partecipanti per l’individuazione di problematiche e per l’elaborazione di ipotesi di soluzione. In particolare, la materia della protezione internazionale sarà affrontata con un taglio interdisciplinare, prevedendosi un modulo antropologico, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti nozioni di base sulle problematiche dei paesi di origine delle principali nazionalità richiedenti la protezione.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il percorso formativo è strutturato in 67 ore di didattica, esercitazioni ed una prova finale. Il corso si rivolge agli iscritti all’Ordine degli Avvocati oppure al registro dei praticanti abilitati o non abilitati.

Posti disponibili: 50
Crediti formativi: 9
Coordinatore: Alessia Di Pascale
Lezioni: dal 22 ottobre 2021 e sino al 25 febbraio 2022
Contributo di iscrizione: €846,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Riforma del terzo settore e imprenditoria sociale

OBIETTIVO
Il corso offre ai partecipanti una formazione specifica nel campo delle imprese sociali e del terzo settore approfondendo le relazioni tra strutture giuridiche e fiscali, affrontando temi quali i profili lavoristici specifici delle cooperative sociali, delle imprese sociali o degli Enti del Terzo Settore (ETS).

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il percorso formativo è strutturato in 36 ore di didattica, esercitazioni ed una prova finale. 
Il corso si rivolge ai possessori delle seguenti classi di laurea e laurea magistrale ex D.M.270/2004:
L-12 Mediazione linguistica; L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienza dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-19 Scienze dell'educazione e della formazione; L-20 Scienze della comunicazione; L-39 Servizio sociale;
L-40 Sociologia; LMG/01 Giurisprudenza; LM-56 Scienze dell'economia; LM-57 Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua;
LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-76 Scienze economiche per l'ambiente e la cultura;
LM-77 Scienze economico-aziendali; LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo; LM-87 Servizio sociale e politiche sociali;
LM-88 Sociologia e ricerca sociale; LM-92 Teorie della comunicazione; L/SNT2 Professioni sanitarie della riabilitazione; LM/SNT2-Scienze riabilitative delle professioni sanitarie. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 200
Crediti formativi: 6
Coordinatore: Marco Alberto Quiroz Vitale
Lezioni: dal 29 ottobre 2021 e sino al 30 marzo 2022
Contributo di iscrizione: €316,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Criminalità informatica e investigazioni digitali – Le procedure di investigazione e di rimozione dei contenuti digitali: pornografia, proprietà intellettuale, odio e terrorismo, oblio, tutela della reputazione - Coding for Lawyers e Legal Tech. Programmazione per giuristi, smart contract e legal design

OBIETTIVO
Il corso ha l’obiettivo di formare esperti in informatica giuridica, in diritto delle nuove tecnologie, in criminalità informatica e investigazioni digitali con particolare attenzione alla capacità di effettuare investigazioni valide in giudizio sulla cosiddetta fonte di prova digitale e di gestire la rimozione dei contenuti dalla rete, un tema, da anni, di estrema attualità.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola in 68 ore di didattica frontale in e-learning e una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori delle seguenti classi di laurea e laurea magistrale ex D.M.270/2004: L-5 Filosofia, L-8 Ingegneria dell’informazione, L-10 Lettere, L-14 Scienze dei servizi giuridici, L-16 Scienza dell’amministrazione e dell’organizzazione, L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale, L-20 Scienze della comunicazione, L-31 Scienze e tecnologie informatiche, L-33 Scienze economiche, L-35 Scienze matematiche, L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali, L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace, L-40 Sociologia, L-41 Statistica, LMG/01 Giurisprudenza, LM-17 Fisica, LM-18 Informatica, LM-25 Ingegneria dell’automazione, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni, LM-29 Ingegneria elettronica, LM-31 Ingegneria gestionale, LM-32 Ingegneria informatica, LM-40 Matematica, LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche, LM-52 Relazioni internazionali, LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM-66 Sicurezza informatica, LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 400
Crediti formativi: 9
Coordinatore: Giovanni Ziccardi
Lezioni: dal 26 ottobre 2021 e sino al 31 dicembre 2021
Contributo di iscrizione: €516,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Coding for Lawyers e Legal Tech. Programmazione per giuristi, smart contract e legal design

OBIETTIVO
Il corso offre ai partecipanti una parte, particolarmente innovativa, dedicata alle basi di programmazione per giuristi. Il fine è quello di abituare i giuristi a pensare anche in un’ottica informatica e algoritmica e ad affiancare al tipico ragionamento (e approccio) legale quello informatico. La seconda parte del corso è dedicata invece, una volta comprese le basi della programmazione, alla decostruzione ed analisi accurata di alcuni fenomeni tecnologici che stanno mutando, in tutto il mondo, l’idea stessa di professione legale.
Il cuore degli obiettivi formativi del corso è legato al settore del cosiddetto Legal Tech, ossia l’uso avanzato delle tecnologie in un'ottica di trasformazione e rinnovamento della professione legale non solo in vista di un miglioramento dell'efficienza ma anche con attenzione agli aspetti etici e di responsabilità professionale.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola in 72 ore di didattica frontale in e-learning e una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-5 Filosofia; L-8 Ingegneria dell’informazione; L-10 Lettere; L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-20 Scienze della comunicazione; L-31 Scienze e tecnologie informatiche; L-33 Scienze economiche; L-35 Scienze matematiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; L-40 Sociologia; L-41 Statistica; LMG/01 Giurisprudenza; LM-17 Fisica; LM-18 Informatica; LM-25 Ingegneria dell’automazione; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-31 Ingegneria gestionale; LM-32 Ingegneria informatica; LM-40 Matematica; LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche; LM-52 Relazioni internazionali; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-66 Sicurezza informatica; LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili:  500
CFU: 12
Coordinatore: Giovanni Ziccardi
LEZIONI dal 31 gennaio 2022 al 31 marzo 2022
Contributo di iscrizione: €516,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Data protection e data governance. La videosorveglianza e la protezione dei dati personali da un punto di vista legale, tecnico e organizzativo

OBIETTIVO
Il corso ha lo scopo di formare e aggiornare i partecipanti in materia di trattamento e protezione dei dati personali, anche a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, che richiederà una vera e propria governance dei dati al fine di poterli trattare conformemente alla legge ed evitare le sanzioni connesse a un illecito trattamento di dati personali. Viste le diverse peculiarità che sono richieste a questa figura professionale, è importante dare formazione specifica per aree di intervento.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola si articola in 48 ore di didattica in modalità e-learning e una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-5 Filosofia; L-8 Ingegneria dell’informazione; L-10 Lettere; L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-20 Scienze della comunicazione; L-31 Scienze e tecnologie informatiche; L-33 Scienze economiche; L-35 Scienze matematiche; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; L-40 Sociologia; L-41 Statistica; LMG/01 Giurisprudenza; LM-17 Fisica; LM-18 Informatica; LM-25 Ingegneria dell’automazione; LM-26 Ingegneria della sicurezza; LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni; LM-29 Ingegneria elettronica; LM-31 Ingegneria gestionale; LM-32 Ingegneria informatica; LM-40 Matematica; LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche; LM-52 Relazioni internazionali; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-66 Sicurezza informatica; LM-77 Scienze economico-aziendali. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 300
CFU: 8
Coordinatore: Pierluigi Perri
Lezioni: dal 18 gennaio al 24 febbraio 2022
Contributo di iscrizione: €706,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Diritto tributario per magistrati tributari e professionisti abilitati al patrocinio davanti al giudice tributario

OBIETTIVO
Il corso è organizzato in collaborazione con l'Associazione Magistrati Tributari e tende alla formazione e all'aggiornamento permanente dei giudici tributari e dei professionisti che svolgono la funzione di difensori nel contenzioso fiscale, con riguardo sia all'ordinamento processuale, sia al sistema positivo delle imposte, con le connesse nozioni di diritto civile e commerciale.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il percorso formativo è strutturato in 100 ore di didattica frontale, esercitazioni ed una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004:LMG/01 Giurisprudenza; LM-52 Relazioni internazionali; LM-56 Scienze dell'economia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM-77 Scienze economico - aziendali; LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo; LM-87 Servizio sociale e politiche sociali; LM-88 Sociologia e ricerca sociale; LM-90 Studi europei. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso, nonché coloro i quali esercitino le funzioni di giudice tributario e gli appartenenti alle categorie professionali abilitate alla difesa davanti al giudice tributario.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 150
Crediti formativi: 12
Coordinatore: Gaetano Ragucci
Lezioni: dal gennaio 2022 al giugno 2022
Contributo di iscrizione: €616,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Corso di perfezionamento in COVID-19 e diritto dell’emergenza: profili penalistici

OBIETTIVO
Il corso ha lo scopo di offrire ai partecipanti un quadro sistematico e aggiornato della complessa normativa dell’emergenza in materia penale, inserendosi nella riflessione che da un anno a questa parte ha monopolizzato buona parte del dibattito scientifico e parte dell’elaborazione giurisprudenziale.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola in 30 ore di didattica frontale in e-learning e una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea o laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; L/SNT4 Professioni sanitarie della prevenzione; LMG/01 Giurisprudenza; LM/41 Medicina e chirurgia; LM-62 Scienze della politica; LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni; LM/SNT4 Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 300
Crediti formativi: 5
Coordinatore: Gian Luigi Gatta
Lezioni: dal 28 ottobre 2021 e sino al 10 marzo 2022
Contributo di iscrizione: €416,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui

Corso di perfezionamento in Diritto sportivo e giustizia sportiva “Lucio Colantuoni” 

OBIETTIVO
Il corso ha come finalità quella di far acquisire a operatori nell’ambito sportivo un’adeguata formazione giuridica, specializzante e professionalizzante, sia teorica sia pratica.

INFORMAZIONI TECNICO-AMMINISTRATIVE
Il corso si articola in 80 ore di didattica frontale, esercitazioni e una prova finale.
Il corso si rivolge ai possessori di laurea e laurea magistrale conseguita in una delle seguenti classi ex D.M. 270/2004: L-14 Scienze dei servizi giuridici; L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale; L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali; LMG/01 Giurisprudenza; LM-52 Relazioni internazionali; LM-56 Scienze dell’economia; LM-62 Scienze della politica; LM-67 Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattive; LM-68 Scienze e tecniche dello sport. Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Posti disponibili: 60
Crediti formativi: 11
Coordinatore: Francesco Delfini
Lezioni: dal 20 gennaio 2022 al 16 giugno 2022
Contributo di iscrizione: €756,00 (compresa la quota assicurativa e l'imposta di bollo)

Per saperne di più clicca qui